Piazza Affari verso una possibile apertura in netto calo

Piazza Affari dovrebbe aprire in calo stamattina. Occhio sempre ai titoli bancari, travolti dallo spread.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il
Piazza Affari dovrebbe aprire in calo stamattina. Occhio sempre ai titoli bancari, travolti dallo spread.

Probabile apertura ben sotto la parità per Piazza Affari sulle tensioni politiche e istituzionali in Italia. Adesso, persino il premier incaricato Carlo Cottarelli potrebbe dimettersi ancor prima di avere incassato la quasi certa sfiducia dal Parlamento. Le elezioni anticipate già a fine luglio restano un’opzione molto concreta, anche se ieri sera Lega, Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia si sono detti disponibili a formare un nuovo governo. Insomma, il caos. Inevitabile che lo spread vada sulle montagne russe anche oggi e che ne siano colpiti, in particolare, i titoli del comparto bancario, scesi mediamente ai minimi da 13 mesi e che hanno perso dalla metà di maggio oltre il 22%.

 

Argomenti: Borsa Milano

I commenti sono chiusi.