Piazza Affari verso un avvio in rialzo? Occhio a Carige, Moncler e UnipolSai

di , pubblicato il

Piazza Affari verso apertura serenaPiazza Affari e le principali borse europee dovrebbero aprire senza variazioni importanti stamane, dopo il crollo di ieri di Milano, in seguito alla pubblicazione dei dati sul pil italiano, sceso nei primi tre mesi dell’anno dello 0,1% sul trimestre precedente, quando ci si attendeva una crescita dello 0,2%. Lo spread BTp-Bund è improvvisamente schizzato a 180 punti base e i rendimenti decennali sono tornati a crescere sopra il 3%.

Alla Borsa di Milano, tra i titoli protagonisti di oggi ci sarà certamente Banca Carige, che ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in calo del 63,3% annuo a 17,6 milioni, a causa delle maggiori rettifiche sui crediti. L’istituto ha assicurato che procederà al rimborso del debito residuo di 5 miliardi sui finanziamenti Ltro della BCE.

Anche Moncler dovrebbe registrare importanti variazioni, dopo avere chiuso i primi tre mesi del 2014 con ricavi per 145,4 milioni, in crescita del 16% su base annua. A tassi di cambio costanti, i ricavi sono cresciuti del 19%, mentre l’utile netto è salito dai 16,4 a 23,5 milioni.

UnipolSai ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in crescita a 174 milioni dai 91 milioni dello stesso periodo del 2013. Bene il margine di solvibilità, pari a 1,6 volte i requisiti minimi regolamentari.

Infine, Banco Popolare ha collocati ieri un bond senior con scadenza gennaio 2018 e cedola fissa per un importo di 750 milioni. Il tasso è stato pari a 192 punti base sopra il mid-swap. Le richieste sono state 1,7 volte superiori l’offerta.

 

Argomenti: