Piazza Affari verso un avvio prudente. Focus su bancari e Saipem

Piazza Affari dovrebbe aprire intorno alla parità stamattina. Occhio ai titoli bancari e Saipem.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il
Piazza Affari dovrebbe aprire intorno alla parità stamattina. Occhio ai titoli bancari e Saipem.

Pioggia di vendite ieri a Piazza Affari, che ha chiuso in profondo rosso sulla bozza di accordo tra Lega e 5 Stelle per il governo, la quale, pur smentita, prevede la richiesta di cancellazione del debito pubblico alla BCE per 250 miliardi. Il comparto bancario è stato il più penalizzato con una chiusura media a -3,7%. Pertanto, sono proprio i titoli bancari che andrebbero monitorati in avvio di seduta per verificare se vi sarà un rimbalzo dopo il tonfo di ieri.

E occhio anche a Saipem, che ieri ha registrato un rialzo del 12,2% sull’aumento del prezzo obiettivo da parte di Bernstein e Morgan Stanley, rispettivamente a 6,6 e 5,8 euro, nonché per l’inserimento nella “conviction buy list” da parte della prima.

Argomenti: Borsa Milano