Piazza Affari verso un avvio in rialzo. Occhio a Telecom, MPS e Unicredit

Piazza Affari si avvia a un inizio di seduta in crescita. Occhio ai titoli Telecom, MPS e Unicredit, dopo la pubblicazione dei conti del primo trimestre.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il

Piazza Affari verso un avvio in rialzoPiazza Affari dovrebbe iniziare la seduta odierna con gli indici in rialzo, sostenuta dal rally di Wall Street di ieri sera e dalla buona performance della borse asiatiche, in attesa che alle ore 11.00, la Germania pubblichi l’indice Zew, che misura il sentiment degli analisti e degli investitori tedeschi.

Alla Borsa di Milano, tra i titoli protagonisti ci sarà Telecom Italia, che ha chiuso il primo trimestre con un utile netto crollato del 39% su base annua a 222 milioni, così come sono scesi i ricavi dell’11,9% a 5,188 miliardi. Al contrario, cresce il debito di 722 milioni sull’ultimo trimestre del 2013 a 27,529 miliardi.

Peggio delle attese i conti di MPS, che ha chiuso il primo trimestre con una perdita netta di 174,1 milioni, in crescita dai -101,2 milioni di un anno prima. Il consensus era per un rosso di appena 22 milioni.

Boom degli utili per Unicredit, che archivia i primi tre mesi dell’anno con un risultato positivo di 712 milioni, in aumento del 58,8% annuo. La banca ha fatto sapere di avere rimborsato altri 5 miliardi di prestiti Ltro, per un totale di 10 miliardi. Restano da rimborsare altri 16 miliardi in via graduale nei prossimi mesi.

 

 

Argomenti: Borsa Milano