Piazza Affari verso un avvio in lieve rialzo. Occhio a Eni e Popolare Etruria e Lazio

Piazza Affari dovrebbe aprire lievemente in progresso oggi. Occhio ai titoli Eni e Popolare Etruria e Lazio, in attesa dell'asta BTp a 5 e 10 anni.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il

Piazza Affari verso un inizio si seduta in crescitaPiazza Affari e le principali borse europee dovrebbero aprire la seduta di oggi con gli indici in lieve progresso, nonostante il calo di Wall Street di ieri sera. La mattinata in Italia sarà caratterizzata dall’attesa dell’esito dell’asta a 5 e 10 anni dei titoli del Tesoro per un ammontare massimo di 5,75 miliardi, l’ultima di una tre giorni di collocamenti.

Alla Borsa di Milano, tra i titoli protagonisti ci potrebbe essere Eni, dopo che l’analista Jefferies ha iniziato la copertura del titolo del Cane a sei zampe con un prezzo obiettivo di 16,80 euro e un giudizio di “underperform” (farà peggio della media del mercato).

Occhio anche alla Popolare di Vicenza, dopo che ha annunciato un’OPA sulle azioni della controllata Popolare Etruria e Lazio, acquistandone le relative azioni a un prezzo superiore del 25,8% a quello di chiusura in borsa del 27 maggio, pari a 0,7949. L’obiettivo è di detenere almeno il 90% del capitale della controllata, al fine di effettuare il delisting del titolo.

Argomenti: Borsa Milano