Piazza Affari verso un avvio debole. Protagonisti i bancari e Poltrona Frau

Piazza Affari è attesa debole in apertura. Protagonisti della seduta dovrebbero essere i bancari e Poltrona Frau.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il

Attesa apertura debole per la Borsa di MilanoPiazza Affari e le altre borse europee sono attese verso una partenza debole, nonostante i rialzi degli indici a Wall Street e a Tokyo.

Gli occhi degli investitori saranno puntati sul titolo Poltrona Frau, dopo che due suoi azionisti, Charme Investments e Moschini hanno concordato la cessione di un 58,6% complessivo del capitale alla società americana Haworth a un prezzo di 2,96 euro per azione. Quest’ultima lancerà un’OPA sul capitale rimanente ed eliminerà il titolo dalla Borsa di Milano.

Focus anche sul titolo Banco Popolare, dopo la minaccia di downgrade da parte dell’agenzia di rating S&P, che ha posto sotto osservazione anche la controllata Creberg.

Enel ha pubblicato i dati dell’ultima trimestrale, che evidenziano un calo 5,2% dei ricavi a 80,5 miliardi, ma una crescita del margine operativo lordo del 7,6% a 17 miliardi. Al contempo, l’indebitamento finanziario netto è sceso di 3 miliardi, passando da 42,9 a 39,9 miliardi.

Infine, occhio a MPS, dopo che il presidente della Fondazione, Antonella Mansi, ha dichiarato che sono in corso contatti con investitori esteri per la cessione della quota, smentendo di avere valutato un’intesa con le altre fondazioni bancarie italiane.

Argomenti: Borsa Milano