Piazza Affari verso un avvio debole. Focus su Enel e TIM

Piazza Affari dovrebbe aprire intorno alla parità stamattina. Occhio ai titoli Enel e TIM.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il
Piazza Affari dovrebbe aprire intorno alla parità stamattina. Occhio ai titoli Enel e TIM.

Probabile apertura intorno alla parità stamattina per Piazza Affari, mentre non si allenta la tensione sul mercato dei bond, anche se ieri a Milano l’indice Ftse Mib è riuscita appena a risalire la china dopo il tonfo di mercoledì. Tra i titoli da monitorare c’è Enel. La Consob brasiliana ha accolto alcune delle proposte avanzate dalla compagnia italiana, in merito alle procedure per l’assegnazione all’asta della quota di controllo di Eletropaulo. In particolare, le offerte dovranno pervenire alla Borsa di San Paolo in busta chiusa e non per email, come si era inizialmente fissato. In questo modo, verrebbe garantita la riservatezza contro la fuga di notizie.

E occhio anche a TIM, che ha annunciato la cassa integrazione per 3-4 mila dipendenti. A gennaio, la compagnia aveva proposto ai sindacati 6.500 esuberi e 2.000 nuove assunzioni, ma questi avevano rifiutato un’intesa.

Argomenti: Borsa Milano