Piazza Affari verso apertura debole. Focus sui bancari

Partenza in lieve calo per Piazza Affari. Questa è la previsione per stamane. Da tenere sott'occhio un paio di titoli bancari.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il

Borsa di Milano verso apertura in caloDovrebbe essere un avvio incerto, intonato a un lieve ribasso, quello di stamane a Piazza Affari e nelle altre borse europee. Tokyo ha chiuso in calo dello 0,5% la seduta odierna, mentre Wall Street ieri sera aveva chiuso contrastata, con il Dow Jones in calo e l’S&P500 e il Nasdaq in crescita.

Da monitorare il titolo Unicredit, dopo che l’agenzia di rating Moody’s ha migliorato l’outlook sul debito a lungo termine, portandolo da “negativo” a “stabile” e confermando il rating “Baa2”. La decisione è legata al calo dello spread, che determina conseguenze positive sul valore dei titoli in pancia a Piazza Cordusio. Il titolo resta, pertanto, tra gli emittenti non speculativi.

E il cda di Mediobanca oggi si riunisce per discutere i risultati del primo semestre dell’esercizio in corso, ossia i dati relativi alla seconda metà del 2013, visto che l’esercizio per l’istituto si conclude a fine giugno. I soci del patto di sindacato dovranno anche valutare la richiesta di Vincent Bolloré di salire dal 6% all’8%.

 

 

Argomenti: Borsa Milano