Piazza Affari tracollo: Consob vuole limitare la volatilità

di , pubblicato il

Consob insieme a Borsa Italiana sta studiando in questi momento misure per frenare l’elevata volatilità che persiste a Piazza Affari dopo l’esito delle elezioni politiche 2013. Gli interventi tecnici oggetto di studio sono la reintroduzione di vincoli alle vendite allo scoperto (short selling). Queste misure sono però disciplinate dal regolamento comunitario che consente alle singole autorità nazionali di introdurre provvedimenti d’emergenza ma soltanto quando la discesa dei listini, o dei titoli dell’indice principale, supera il 10 per cento. In questo momento il Ftse Mib cede il 4,14% a 15.674,41 punti e lo spread Btp-Bund raggiunge 331 punti base.

Argomenti: