Piazza Affari: previsioni incerte su apertura, due azioni interessanti

Il governo italiano prova a fare calare la tensione con l'Europa e riduce il target sul deficit PIL per il 2020 e il 2021

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il governo italiano prova a fare calare la tensione con l'Europa e riduce il target sul deficit PIL per il 2020 e il 2021

La borsa di Milano dovrebbe aprire la seduta di oggi senza una direzione precisa. Gli investitori guarderanno certamente a quelle che sono le ultime novità in merito alla nota di aggiornamento al Def. Come anticipato da molti organi di stampa il governo a causa del braccio di ferro che si è subito profilato con l’Europa, ha deciso di rivedere i target deficit Pil 2020 e 2021 al 2,1% e all’1,8%.

In questo contesto tra le azioni che potrebbero registrare spunti significativi sugli indici ci sono Astaldi e Banca Carige. La società delle costruzioni ha diramato ieri sera una nota in cui afferma che il rating D assegnato da Standard and Poor’s non significa fallimento (Astaldi: declassamento rating a D non è equivale a fallimento) mentre Banca Carige potrebbe essere condizionata da una lettera inviata dall’amministratore delegato Innocenzi ai dipendenti del gruppo.

Argomenti: Borsa Milano