Piazza Affari in rialzo dopo incarico a Conte ma banche deboli

Il Ftse Mib prova il rimbalzo dopo i recenti cali dovuti all'allargamento dello spread

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il Ftse Mib prova il rimbalzo dopo i recenti cali dovuti all'allargamento dello spread

La Borsa di Milano ha messo a segno oggi un’apertura di contrattazioni tinta di verde. Complice il calo della tensione sui titoli di stato italiani, con il conseguente restringimento dello spread Btp Bund, il Ftse Mib ha aperto le contrattazioni con un rialzo dello 0,5% che significa riaggancio di quota 23mila punti. Tra i titoli che stanno trascinando in questi primi minuti il paniere di riferimento di Piazza Affari ci sono FinecoBank, Buzzi Unicem e Brembo. Le azioni Fineco registrano una progressione dell’1,46% mentre Buzzi è in rialzo dell’1,25% e Brembo sta segnando una progressione dell’1,17%. Sul fronte opposto, ossia tra le quotate in ribasso, segnaliamo Fca e Bper Bnaca la prima con un calo dello 0,6% e la seconda in flessione dello 0,25%.

Argomenti: Borsa Milano