Piano industriale Prelios: i target 2014-2016

Prelios ha approvato il piano industriale 2014-2016

di Enzo Lecci, pubblicato il

preliosVia libera al nuovo piano industriale 2014-2016 di Prelios. Tre sono gli obiettivi strategici del piano: completare la dismissione delle partecipazioni in co-investimento; consolidare la leadership di mercato della piattaforma di servizi attraverso lo sviluppo del segmento premium; portare a termine il riposizionamento in pure management company e diventare l’asset manager di riferimento per investitori istituzionali ed esteri.

Per quanto concerne i target economico-finanziari, gli obiettivi di Prelios sono: Ebit della piattaforma servizi in crescita, con Cagr sul triennio del 40% circa e obiettivo Pfn2016 a 200 mln di euro contro i 388,4 mln di euro a dicembre 2013.

Prelios a Piazza Affari sta segnando una progressione dello 0,25%.

 

Argomenti: Borsa Milano, Prelios