Piaggio: firmato accordo preventivo con Agenzia delle entrate per accesso al regime di tassazione agevolato

di , pubblicato il
Il Gruppo Piaggio  ha firmato un accordo preventivo con l’Agenzia delle Entrate per accedere al regime di tassazione agevolato previsto dalla normativa che ha introdotto il Patent Box;  il beneficio fiscale stimato per Piaggio relativo al quadriennio 2015-2018 è pari a circa 6 milioni di euro, mentre il beneficio per l’anno 2019 sarà stimato in sede di redazione del relativo Bilancio annuale.

Il Gruppo Piaggio  ha firmato un accordo preventivo con l’Agenzia delle Entrate per accedere al regime di tassazione agevolato previsto dalla normativa che ha introdotto il Patent Box.

Tale regime opzionale ha durata per cinque esercizi sociali (2015-2019) ed il beneficio fiscale stimato per Piaggio relativo al quadriennio 2015-2018 è pari a circa 6 milioni di euro, mentre il beneficio per l’anno 2019 sarà stimato in sede di redazione del relativo Bilancio annuale.

L’accordo di Patent Box prevede un regime di tassazione agevolata sul reddito generato, direttamente e indirettamente, mediante l’utilizzo dei marchi, registrati o in corso di registrazione. Il vantaggio è determinato escludendo dal reddito imponibile di ciascun esercizio una determinata quota di reddito riconducibile all’utilizzo dei marchi oggetto dell’agevolazione: tale percentuale è pari al 30% per l’esercizio 2015, al 40% per il 2016 e al 50% per il triennio 2017-2019.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.