OPA Alerion sarà totalitaria: mossa Consob infiamma acquisti

Alerion si avvicina al prezzo dell'OPA obbligatoria

di , pubblicato il
Alerion si avvicina al prezzo dell'OPA obbligatoria

La Consob ha imposto il lancio di un’Opa obbligatoria a 2,9 euro agli azionisti Fri-El e Stafil. A seguito della mossa dell’autorità di controllo, il prezzo delle azioni Alerion si è avvicinato al prezzo dell’opa grazie a una progressione del 12,38% a 2,868 euro. Ma vediamo i fatti che sono alla base del movimento rialzista della quotata. Ieri la Consob ha reso noto di aver accertato l’esistenza di un patto parasociale tra Fri-El Green Power e Stafil sulle azioni di Alerion. Secondo Consob il patto era finalizzato all’acquisto di titoli Alerion e all’esercizio del voto nell’assemblea del 31 gennaio 2017. L’autorità di controllo ha quindi accertato l’esistenza di un’azione di concerto finalizzata ad acquisire il controllo sulla società-bersaglio. Più nello specifico, la Consob ha rilevato il superamento congiunto della soglia del 30% nel capitale di Alerion per effetto degli acquisti effettuati da Stafil il 28 dicembre 2016.

Ricordiamo che nei mesi scorsi Alerion era stata al centro di una vera e propria guerra a colpi di Opa tra Fri-El, da un lato, e la cordata formata da Edison e F2i, dall’altro.

Argomenti: