OPA Abertis: se Atlantia alza prezzo offerta, cosa succederà al titolo?

Gli analisti di Equita si sono chiesti quale potrebbe essere l'effetto dell'aumento dell'offerta di Atlantia per Abertis

di , pubblicato il
Gli analisti di Equita si sono chiesti quale potrebbe essere l'effetto dell'aumento dell'offerta di Atlantia per Abertis

La notizia di oggi è che Atlantia potrebbe alzare il prezzo dell’offerta formulata per rilevare Abertis OPA Abertis). Secondo gli analisti di Equita uno scenario di questo tipo, potrebbe avere un impatto negativo sul titolo italiano.  “Avremmo un impatto negativo del 2-3% sulla nostra valutazione” affermano oggi gli analisti di Equita commentando le indiscrezioni di stampa lanciate dalla Reuters secondo cui Atlantia starebbe pensando di alzare l’offerta per Abertis a 18 euro per azione pur di primeggiare sulla rivale Acs e portare così a termine l’acquisizione della società spagnola.

Nella loro nota su Atlantia, gli analisti di Equita affermano che “andranno valutate se ci saranno ulteriori sinergie e soprattutto quale sarà il livello di accettazione“. Il rischio maggiore per Atlantia riguarda il possibile allungamento dei tempi necessari per la chiusura dell’operazione. Per legge, infatti, la consob spagnola ha 20 giorni per valutare la possibile controfferta di Acs che, dopo tanti tira e molla, dovrebbe finalmente essere formalizzata entro la settimana in corso. Il termine dei 20 giorni potrebbe però allungarsi fino a 2-3 mesi. Una eventualità di questo genere, commentano da Equita aumenterebbe l’incertezza sull’operazione anche perchè è necessario anche mettere in conto il fattore destabilizzante che potrebbe rappresentato dalla questione Catalogna.

Ricordiamo che, nonostante i dubbi manifestati da Equita sul possibile aumento della posta su Abertis, il consiglio degli analisti sul titolo italiano è sempre quello di comprare. La sim milanese ha infatti rating buy sulla quotata.

Argomenti: , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.