Nuove IPO a Piazza Affari: quotazione PLT Energia sempre più vicina

Chi è PLT Energia, la società pronta a quotarsi a Piazza Affari? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla nuova IPO

di Enzo Lecci, pubblicato il

Holding Plt energiaAncora nuove IPO a Piazza Affari. Questa volta ad essere in dirittura d’arrivo è la quotazione di PLT Energia. La società, infatti, ha effettuato oggi la comunicazione di preammissione sul mercato AIM Italia, un passo molto importante in vista dell’autorizzazione all’avvio delle negoziazioni in borsa. La varie fasi che porteranno allo sbarco a Piazza Affari di PLT Energia saranno seguire e coordinate da Integrae SIM in qualità di NOMAD e di Global Coordinator, da NCTM Studio Legale Associato in qualità di advisor legale e da EPYON in qualità di advisor finanziario.

Ma quale è la carta di identità della futura neo-quotata? PLT Energia opera nel segmento di mercato delle energie rinnovabili e in modo particolare nel settore eolico, in quello fotovoltaico e in quello del biogas. Attualmente la società ha in gestione 28 impianti alimentati da fonti rinnovabili (per una potenza installata totale superiore a 100 MW) che dovrebbero diventare 32 non appena saranno ultimati  altri 4 impianti (3 eolici e 1 a biomassa). Per quanto concerne i risultati finanziari e patrimoniali, PLT Energia durante il 2013 ha conseguito ricavi per complessivi 18,8 milioni di euro ed un utile di esercizio di 3,1 milioni di euro.

Obiettivo della società è ora quello di sbarcare a Piazza Affari per aumentare ancora di più la propria potenza installata grazie alla costruzione di nuovi impianti e grazie a una crescita per linee esterne da conseguire attraverso l’acquisizione di impianti sul mercato secondario. Tra i settore interessanti per futuro c’è anche il biometano.

 

Argomenti: Borsa Milano, IPO