Zanetti, da oggi la revoca

di , pubblicato il

MZB Holding S.p.A. (l'”Offerente”) comunica che in data odierna èstato effettuato il regolamento della procedura congiunta per l’esercizio del Diritto di Acquisto e perl’adempimento dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’art. 108, comma 1, del TUF (la “ProceduraCongiunta”) in relazione alle n. 783.066 Azioni di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A.(l'”Emittente”) in circolazione e non possedute dall’Offerente e dalle Persone che Agiscono diConcerto, rappresentanti il 2,28% del capitale sociale dell’Emittente (le “Ulteriori Azioni Residue”).Se non diversamente definiti nel presente comunicato, i termini con la lettera maiuscola hanno ilsignificato loro attribuito nel documento di offerta approvato da CONSOB con delibera n. 21554 del21 ottobre 2020 e pubblicato il 24 ottobre 2020 (il “Documento di Offerta”).

REGOLAMENTO DELLA PROCEDURA CONGIUNTA

L’Offerente rende noto di aver comunicato in data odierna all’Emittente l’avvenuto depositodi una somma pari al controvalore delle Ulteriori Azioni Residue, corrispondente acomplessivi Euro 4.306.863, sul conto corrente intestato all’Offerente presso BNP ParibasSecurities Services – Succursale di Milano (IBAN IT 92 L 03479 01600 000802383500),vincolato al pagamento del corrispettivo dovuto agli azionisti titolari delle Ulteriori AzioniResidue e, pertanto, al regolamento della Procedura Congiunta. Pertanto, ai sensi dell’art. 111,comma 3, del TUF, dal momento della comunicazione dell’avvenuto deposito si è perfezionato iltrasferimento delle Ulteriori Azioni Residue all’Offerente e, in conseguenza di ciò, l’Emittenteprocederà alle conseguenti annotazioni sul libro soci.

I titolari delle Ulteriori Azioni Residue potranno ottenere il pagamento del corrispettivo dellaProcedura Congiunta – pari al corrispettivo dell’Offerta, ossia Euro 5,50 per ciascunaUlteriore Azione Residua – presso gli Intermediari Depositari.

Ai sensi dell’art. 2949 del Codice Civile, decorso il termine di prescrizione quinquennale dalla datadel suddetto deposito, l’Offerente avrà il diritto di ottenere la restituzione delle somme depositate atitolo di corrispettivo per la Procedura Congiunta e non riscosse dagli aventi diritto.

DELISTING

In data odierna, in forza del provvedimento n. 8732 dell’8 febbraio 2021 di Borsa Italiana, le Azioni(ISIN IT0005042467) sono state revocate dalla quotazione sul Mercato Telematico Azionario(c.d. delisting), previa sospensione del titolo per le sedute del 11 e 12 febbraio 2021, in conformità alleprevisioni di cui all’art. 2.5.1, comma 6, del Regolamento di Borsa.

CONSULENTI DELL’OPERAZIONE

L’Offerente è stato assistito da BNP Paribas, in qualità di advisor finanziario, e da BonelliErede, inqualità di consulente legale.

* * * * *

Per ogni ulteriore informazione si rinvia al Documento di Offerta e ai comunicati stampa diffusidall’Offerente ai sensi delle disposizioni di legge e regolamentari applicabili consultabili (i) sul sitointernet dell’Emittente all’indirizzo www.mzb-group.com; e (ii) sul sito internet del global information agentall’indirizzo morrowsodali-transactions.com.

(GD – www.ftaonline.com)

Argomenti: