Webuild tonica con nuovo contratto Romania

di , pubblicato il

Altro contratto in Romania per Webuild, +2,3% a 1,5120 euro, dopo quello annunciato all’inizio della scorsa settimana. Si era trattato dell’ammodernamento e raddoppio del Lotto 3 di una delle più importanti linee ferroviarie in Romania, la Caransebes-Timisoara-Arad. Stavolta Webuild si è aggiudicato la commessa per la realizzazione del lotto 4 per l’ammodernamento e raddoppio di circa 55 chilometri di linea ferroviaria e sei stazioni. Il valore complessivo è di 441 milioni di euro e Webuild ha una quota del 72,7% del consorzio realizzatore, con Salcef (al 27,3%).

L’analisi del grafico di Webuild mette in evidenza il rally partito a metà ottobre e culminato per il momento con il massimo da inizio giugno a 1,5680 euro toccato il 14 novembre. Il superamento confermato in chiusura di seduta di questo ostacolo favorirebbe la riattivazione del movimento ascendente verso 1,7570 almeno, massimo di fine maggio. Segnali di debolezza sotto 1,41-1,43, prologo a un test del fondamentale supporto a 1,3270 (minimo del 4 novembre).

(Simone Ferradini – www.

ftaonline.com)

Argomenti: