Wall Street chiude in rialzo, rimbalzano i tecnologici

di , pubblicato il

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in rialzo grazie al rimbalzo del comparto tecnologico. Il Dow Jones ha guadagnato l’1,60%, l’S&P 500 il 2,01% e il Nasdaq Composite il 2,71%.
Tra gli altri titoli in evidenza American Eagle Outfitters +1,67%. Il gruppo d’abbigliamento ha registrato nel secondo trimestre una perdita per azione adjusted inferiore alle attese (0,03 dollari contro i 16 centesimi del consensus). Meglio del previsto anche i ricavi, calati del 15% a 883,5 milioni di dollari (consensus 848 milioni).
Tiffany -6,43%. Lvmh ha annunciato che, allo stato attuale, non è nelle condizioni di concludere l’acquisto del produttore di gioielli entro il termine stabilito (il 24 novembre). Il colosso del lusso aveva comunicato l’accordo per rilevare Tiffany nel novembre dello scorso anno per circa 16 miliardi di dollari. Lo scoppio della pandemia di coronavirus ha però duramente colpito il settore. Tiffany ha fatto sapere che agirà per vie legali.
HD Supply Holdings +6,62%. Il distributore industriale ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione adjusted a 0,83 dollari, 10 centesimi in più del consensus. Sostanzialmente in linea con le attese i ricavi, calati del 4,4% a 1,55 miliardi di dollari. La società, a causa delle incertezze legate agli effetti della pandemia di Covid-19, non ha fornito un outlook per il trimestre in corso e per l’intero esercizio.
Navistar International Corporation -2,24%. Il produttore di camion ha chiuso il terzo trimestre al 31 luglio una perdita di 37 milioni di dollari contro l’utile di 156 milioni dello stesso periodo di un anno prima. I ricavi sono crollati del 45% a 1,7 miliardi.
Sul fronte macroeconomico l’indagine JOLTS (Job Openings and Labor Turnover Survey) segnala che le posizioni lavorative ricercate dai datori di lavoro a luglio si sono attestate a 6,618 milioni, superiori sia ai 6,001 milioni di giugno (rivisto da 5,889 milioni unità) che ai 6,000 milioni attesi dagli economisti.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno