TIP: buy-back di ulteriori 20 milioni azioni proprie entro il 29 ottobre 2021

di , pubblicato il

Tamburi Investment Partners S.p.A. (“TIP” – MI, la Società) – investment / merchant bank indipendente e diversificata quotata al segmento STAR di Borsa Italiana comunica che, nell’ambito dell’autorizzazione al piano di acquisto di azioni proprie deliberata dall’Assemblea degli Azionisti in data 29 aprile 2020, ai sensi dell’art. 144-bis del Regolamento Consob 11971/1999, intende dare esecuzione ad un programma di acquisto di ulteriori azioni proprie fino ad un massimo di ulteriori n. 20.000.000 di azioni da effettuarsi entro il 29 ottobre 2021 sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“MTA”). Successivi acquisti saranno valutati a seguito del completamento dell’attuale programma. Tale programma di acquisto ha le seguenti finalità:
? l’alienazione e/o permuta di azioni proprie in vista o nell’ambito di accordi con partner strategici che rientrano nella strategia di sviluppo della Società;
? l’esecuzione di operazioni di investimento coerenti con le linee strategiche della Società anche mediante scambio, permuta, conferimento, cessione o altro atto di disposizione di azioni proprie per l’acquisizione di partecipazioni o pacchetti azionari o altre operazioni di finanza straordinaria che implichino l’assegnazione o disposizione di azioni proprie (quali a titolo esemplificativo fusioni, incorporazioni, scissioni, emissione di obbligazioni convertibili o warrant, ecc.);
? l’attuazione di piani di incentivazione basati su azioni TIP a favore di amministratori e/o dipendenti investiti di funzioni chiave della Società e delle società dalla stessa controllate;
? nel caso in cui non si rendesse necessario utilizzare tutte le azioni proprie per le finalità sopra indicate, le azioni potranno essere impiegate per operazioni di sostegno della liquidità del mercato, così da facilitare gli scambi sui titoli stessi in momenti di scarsa liquidità sul mercato e favorire l’andamento regolare delle contrattazioni.


La finestra temporale di tale programma di acquisto avrà inizio l’11 settembre 2020 e terminerà il 29 ottobre 2021. Ai fini dell’attuazione di tale programma di acquisto la Società opererà attraverso un intermediario specializzato e, a tale fine, ha conferito specifico incarico a Equita SIM S.p.A. In particolare, l’intermediario incaricato di coordinare ed eseguire le operazioni su azioni proprie opererà in piena indipendenza anche con riguardo ai tempi in cui effettuare l’acquisto delle azioni, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa applicabile e dalla delibera assembleare del 29 aprile 2020. L’acquisto di azioni avverrà ad un prezzo unitario che sarà determinato di volta in volta per ciascuna operazione, avuto riguardo alla modalità prescelta per l’effettuazione dell’operazione e nel rispetto delle eventuali prescrizioni regolamentari, fermo restando che non potrà in ogni caso essere:
– inferiore al 10% (diecipercento) rispetto al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione;
– superiore al 10% (diecipercento) rispetto al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione.
I quantitativi giornalieri di acquisti potranno eccedere il 25% del volume medio giornaliero di azioni negoziato sul MTA, calcolato nei venti giorni precedenti ad ogni data di acquisto, ed il programma continuerà regolarmente anche durante il cosiddetto Closed Period. Le operazioni di acquisto potranno essere eseguite sul mercato, in una o più volte, anche su base rotativa, nel rispetto dei limiti di legge, sui mercati regolamentati secondo le modalità operative stabilite dai regolamenti di organizzazione e gestione dei mercati stessi e concordate con Borsa Italiana S.p.A., che consentano il rispetto della parità di trattamento degli azionisti, ai sensi dell’articolo 132 del D.Lgs 24 febbraio 1998, n.58 (come successivamente modificato e integrato) e dell’articolo 144-bis, comma 1, lettera b), del Regolamento Consob n. 11971/1999, nonché in conformità ad ogni altra applicabile normativa, ovvero con modalità diverse, ove consentito dall’articolo 132, comma 3, del citato D.
Lgs 24 febbraio 1998, n. 58, o da altre disposizioni di legge o regolamentari di volta in volta applicabili al momento dell’operazione, nonché, in ogni caso, nel rispetto e con le modalità operative previste ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014, della relativa normativa comunitaria e nazionale di attuazione e, ove applicabili, delle prassi di mercato ammesse pro tempore vigenti. Al 10 settembre 2020 la Società detiene n. 15.343.671 azioni proprie (pari all’8,322% del capitale sociale). Eventuali successive modifiche del predetto programma verranno tempestivamente rese note al pubblico. Parimenti sarà data comunicazione al mercato, ai sensi delle disposizioni vigenti, dei dettagli di eventuali operazioni di acquisto effettuate.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: