Tim: OI Group propone all’assemblea dei creditori l’offerta di Tim Brasil-Vivo-Claro con la qualifica di “stalking horse”

di , pubblicato il

Facendo seguito alle comunicazioni in data 18 e 28 luglio 2020 e al Material Fact pubblicato oggi dalla controllata brasiliana TIM S.A., TIM informa che, alla luce di apposita offerta aggiornata per le attività mobili del Gruppo Oi presentata da TIM S.A. insieme a Telefônica Brasil S.A. (VIVO) e Claro S.A., sarà proposta la loro partecipazione congiunta al relativo processo di vendita con la qualifica di “stalking horse”. Qualora approvata dall’assemblea dei creditori del Gruppo Oi (che si svolgerà in data odierna, 8 settembre 2020), detta qualifica riconoscerà agli offerenti il diritto di rilancio in caso di offerte più elevate eventualmente presentate da terzi nel corso del processo competitivo (“right to top”). Si conferma così l’interesse del Gruppo TIM per l’acquisizione degli asset mobili del Gruppo Oi e il suo impegno allo sviluppo del sistema di telecomunicazioni in Brasile. TIM continuerà a seguire attentamente l’evolversi della situazione e informerà il mercato in conformità con la disciplina applicabile.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: