Stm attacca i massimi di luglio

di , pubblicato il

Stm (+6,67%) si riaffaccia sui top del 23 luglio a quota 27,86, oltre i quali potrebbe ambire a un nuovo test del picco di febbraio a 29,44 euro. Se area 28 dovesse invece respingere l’attacco si assisterebbe a un nuovo movimento verso i supporti in area 24,50, la cui violazione porterebbe a una discesa verso i minimi dell’8 settembre a 22,85.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: