Spagna: nuovo debito nel caso di ritardo erogazione fondi Ue

di , pubblicato il

Il governo spagnolo emetterà titoli di Stato per contrastare la profonda recessione provocata dalla pandemia e per compensare eventuali ritardi nell’approvazione e nell’erogazione dei fondi europei contro la pandemia da Covid. Lo ha sottolineato il ministro dell’Economia Nadia Calvino.

Nei prossimi anni la Spagna dovrebbe ricevere aiuti per circa 140 miliardi di euro dei 750 previsti dal piano europeo.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno