S&P 500 laterale sotto resistenze decisive

di , pubblicato il

S&P 500 negativo nella seduta di giovedì a 3537,01 punti (-1,00%). L’indice soffre la vicinanza di resistenze rilevanti, tra 3588 punti e 3646 punti (rispettivamente top di settembre e record di inizio ottava) ed evidentemente sta cercando la giusta motivazione per oltrepassare questi ostacoli e riattivare l’uptrend. Discese sotto area 3500 potrebbero anticipare l’avvio di una fase correttiva diretta in prima battuta verso area 3405, lato alto del gap lasciato aperto il 4 novembre, e successivamente più in basso verso il suporto dinamico a 3333, media mobile esponenziale a 100 giorni. Supporto successivo a 3210 punti, minimo di settembre a 3210, altro riferimento determinante nel medio breve termine. Oltre 3646 la situazione si sbloccherebbe in favore del rialzo verso valori distanti da quelli attuali a circa 3900 punti.

(CC )

Argomenti: Nessuno