SIT: utile netto a 19,9 mln nel 2019, proposto dividendo di 0,14 euro per azione

di , pubblicato il

Il Consiglio di Amministrazione di SIT S.p.A. (“SIT” o la “Società”), società quotata sul segmento MTA di Borsa Italiana S.p.A., nella riunione odierna presieduta dal Presidente e Amministratore Delegato Federico de’ Stefani, ha approvato i risultati consolidati dell’esercizio 2019.

Nel 2019 SIT ha conseguito:
? Ricavi consolidati pari a Euro 352,2 milioni (-2,1%)
? Vendite nella Divisione Heating per Euro 260,0 milioni (-8,6%)
? Vendite nella Divisione Smart Gas Metering per Euro 88,6 milioni (+23,1%)
? EBITDA consolidato pari a Euro 48,7 milioni (+11,2%) che include l’effetto della prima applicazione dell’IFRS 16 pari a Euro +2,2 milioni
? Utile netto consolidato pari a Euro 19,9 milioni (-17,9,%) con un tax rate che beneficia di un provento fiscale straordinario di Euro 3,7 milioni

Nel quarto trimestre dell’anno le performance realizzate sono:
? Ricavi consolidati pari a Euro 89,4 milioni (-0,9%)
? Vendite nella Divisione Heating per Euro 69,3 milioni (-6,7%)
? Vendite nella Divisione Smart Gas Metering per Euro 19,1 milioni (+25,7%)
? EBITDA consolidato pari a Euro 11,6 milioni (+27,5%) che include l’effetto della prima applicazione dell’IFRS 16 pari a Euro +0,5 milioni
? Posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2019 pari a Euro 78,4 milioni comprensivo dell’effetto della prima applicazione dell’IFRS 16 pari a Euro 5,7 milioni
? Investimenti dell’esercizio pari a Euro 23,0 milioni

Proposto all’Assemblea un dividendo di 0,14 euro per azione.

“Nel 2019 il Gruppo Sit ha raggiunto traguardi importanti grazie al forte impegno e lavoro di tutte le persone che con professionalità hanno accettato e vinto le sfide che il mercato quotidianamente ci ha posto”– ha dichiarato Federico de’ Stefani, Presidente ed Amministratore Delegato di SIT S.p.A, che continua: “Nel corso dell’anno, SIT si è impegnata a crescere insieme alla comunità in cui opera, consapevole che il suo fine ultimo è di creare valore per tutti i suoi stakeholder, affiancando alle performance economiche anche quelle etiche, privilegiando la produzione di prodotti di qualità e l’attenzione agli impatti sociali ed ambientali.

Lavorare generando valore per l’azienda e per tutti coloro che fanno parte dell’ecosistema sociale, economico e produttivo di SIT è parte del nostro DNA: per questo abbiamo sentito la necessità di comunicarlo con forza attraverso un aggiornamento della nostra mission, vision e valori. Stiamo vivendo un momento di forte incertezza. L’emergenza Coronavirus sta mettendo in grave difficoltà il nostro Paese, il sistema sanitario ed economico ed il tessuto imprenditoriale italiano. L’andamento del titolo, a maggior ragione in questo periodo critico, non riflette il valore che abbiamo dimostrato di saper creare, ovvero di un player, leader di mercato, capace di dimostrare la propria solidità. Per SIT il futuro post pandemia da Covid-19 è carico di sfide e opportunità: non solamente la nostra capacità di creare opportunità di crescita, la transizione energetica e le dinamiche del mercato, ma anche la trasformazione digitale, l’evoluzione del modo di lavorare, gli strumenti ed i luoghi di lavoro. SIT c’è. La pandemia non scalfisce il nostro impegno, sempre intatto e vivo, nell’essere il principale partner di soluzioni per il controllo energetico e climatico.”

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti:

I commenti sono chiusi.