Shanghai, Shenzhen, Hong Kong e Seoul chiuse per festività

di , pubblicato il

Seduta in positivo per l’Asia ma a fronte di un limitato volume di scambi per lo stop delle piazze di Shanghai, Shenzhen e Hong Kong per il festival di metà autunno. I mercati della Cina continentale riapriranno solo giovedì 8 ottobre mentre quello dell’ex colonia britannica tornerà a scambiare lunedì 5 ottobre. Anche Seoul è rimasta ferma (come Hong Kong riaprirà lunedì) per i tre giorni di celebrazione (iniziata mercoledì 30 settembre) del Chuseok (festività legata al calendario lunare). A limitare ulteriormente i volumi ci si è messo anche il tilt di Tokyo. Il Tokyo Stock Exchange ha infatti comunicato che tutte le negoziazioni sono state interrotte (comprese quelle del benchmark Nikkei 225), a causa di un problema tecnico ai suoi sistemi. Non è chiaro quando la Borsa nipponica potrà tornare a essere operativa, anche se la società-mercato ha dichiarato che sta lavorando al problema (un guasto nell’hardware) per riaprire già venerdì 2 ottobre.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno