Scenario incerto nel brevissimo per Azimut

di , pubblicato il

Scenario incerto nel brevissimo per Azimut Holding. Il superamento di 21,00 euro preannuncerebbe un attacco al massimo di metà maggio a 21,40: in caso di successo via libera all’estensione del rally partito a fine marzo dell’anno scorso verso 22 (gap ribassista lasciato a febbraio 2020) e 23,70 (top del gennaio 2020). Primi segnali di debolezza sotto quota 20, prologo a un test dei supporti di area 19,50.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: