Prima Industrie intende dare nuovamente avvio al programma di acquisto azioni proprie

di , pubblicato il

Prima Industrie S.p.A. comunica l’intenzione di dare nuovamente avvio al programma di acquisto azioni proprie, in esecuzione dell’autorizzazione dell’Assemblea degli Azionisti del 20 aprile 2021 (che prevedeva acquisti per un massimo di 150.000 azioni ordinarie ad un controvalore massimo di acquisto pari a 5 milioni di euro). La Società, che ha già acquistato 50.000 azioni in esecuzione di detta delibera, intende procedere all’acquisto di ulteriori massime 50.000 azioni per un controvalore massimo pari a 1,5 milioni di euro. Si ricorda peraltro che alla data odierna Prima Industrie S.p.A. detiene complessivamente 150.000 azioni proprie, pari all’1,43% del capitale sociale, acquistate in esecuzione della menzionata delibera oltre che di delibere precedenti Fra le finalità dell’acquisto di azioni proprie rientra la possibilità di assegnare le azioni a servizio dei piani di incentivazione azionaria a favore di amministratori, dipendenti e collaboratori della società o di società del Gruppo, oppure l’utilizzo a servizio di eventuali assegnazioni gratuite ai soci ovvero a servizio di operazioni straordinarie o quale strumento di sostegno della liquidità del mercato. Il programma di acquisto azioni proprie verrà attuato nell’ambito delle condizioni stabilite dalla deliberazione dell’Assemblea degli Azionisti del 20 aprile 2021, rese note al mercato con comunicato stampa in pari data, per la durata di diciotto mesi a partire dal già citato 20 aprile 2021. Gli acquisti saranno effettuati in conformità all’art. 144-bis, comma 1, del Regolamento Emittenti CONSOB n. 11971/1999. In particolare, gli acquisti sul mercato saranno effettuati secondo modalità stabilite da Borsa Italiana S.p.A. che non consentano l’abbinamento diretto delle proposte di negoziazione in acquisto con predeterminate proposte di negoziazione in vendita e, in ogni caso, in conformità alle ulteriori previsioni di legge e regolamentari applicabili a tale tipo di operazioni.

L’incarico per l’esecuzione del programma di acquisto è stato affidato a Intesa Sanpaolo S.p.A.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: