Piquadro a contatto con i primi ostacoli

di , pubblicato il

Piquadro (+4,55%) al test dei primi ostacoli a 1,38 circa. Il titolo ha messo a segno un buon rimbalzo dopo il test dei minimi di marzo a 1,16 euro, ma dovrà superare anche la trend line tracciata dai massimi di giugno a 1,43 per inviare segnali di forza più convincenti. Probabile in tal caso un allungo fino a 1,62/1,64, massimi allineati di aprile e giugno e limite oltre il quale verrebbe completato un doppio minimo disegnato negli ultimi sei mesi. Discese sotto 1,30 ricondurrebbero invece i prezzi in area 1,16, determinante per scongiurare un affondo fino a quota 1,00, minimi di fine 2016.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: