Piazza Affari tonica, giù i rendimenti. FTSE MIB +2,2%

di , pubblicato il

Piazza Affari tonica, giù i rendimenti. FTSE MIB +2,2%.

Il FTSE MIB segna +2,2%, il FTSE Italia All-Share +2,2%, il FTSE Italia Mid Cap +1,9%, il FTSE Italia STAR +1,8%.

Mercati azionari europei in deciso progresso: EURO STOXX 50 +2,4%, FTSE 100 +1,2%, DAX +2,0%, CAC 40 +2,4%, IBEX 35 2,1%.

Future sugli indici azionari americani positivi: S&P 500 +1,4%; NASDAQ 100 +1,7%; Dow Jones Industrial +1,2%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +2,59%; NASDAQ Composite +2,27%; Dow Jones Industrial +2,66%.

Mercato azionario giapponese in forte progresso. L’indice Nikkei 225 ha terminato a +2,96%. Borse cinesi chiuse per festività: Shanghai e Shenzhen riapriranno lunedì 10 ottobre, Hong Kong domani.

Euro in ascesa, tocca i massimi dal 22 settembre contro dollaro. EUR/USD al momento quota 0,9875 circa.

BTP e spread in rally. Il rendimento del decennale segna 4,08% (chiusura precedente a 4,38%), lo spread sul Bund 227 bp (239) (dati MTS).

Ottimo avvio di seduta per STM +4,3% in scia ai progressi di ieri sera a Wall Street dei titoli del settore e ai dati SIA (Semiconductor Industry Association) sulle vendite mondiali di semiconduttori ad agosto: +0,4% su base annua ma -3% rispetto a luglio.

Il segmento responsabile del rallentamento su base mensile dovrebbe essere quello delle memorie, in cui STM non è attiva.

Finanziari in netto rialzo: Finecobank +4,0%, BPER Banca +2,8%, Banco BPM +2,8%, Unicredit +2,5%.

Segni positivi tra gli industriali: Prysmian +3,3%, Interpump +2,7%, Pirelli & C +3,2%, Buzzi Unicem +2,3%, Stellantis +2,5%, Maire Tecnimont +4,2%, Webuild +3,0%.

Bene il lusso: Moncler +4,2%, Salvatore Ferragamo +2,4%, Ferrari +2,3%, Brunello Cucinelli +1,9%.

Sale MFE A (Mediaset) +3,5% dopo che RTL ha deciso di abbandonare la vendita del canale tv francese M6, nonostante le tre offerte arrivate (una di MFE in consorzio con Xavier Niel di Iliad). Ieri ProSiebenSat.1 Media (di cui MFE è primo azionista con il 24,26%) ha annunciato l’uscita dell’a.d. Rainer Beaujean: al suo posto entrerà Bert Habets, ex a.d. di RTL. In rosso MFE B -0,9% su cui Citi ha ridotto il prezzo obiettivo.

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi: alle 11:00 indice prezzi alla produzione eurozona.


Negli USA alle 16:00 ordini all’industria e indice JOLTS (mercato del lavoro), alle 22:30 variazione settimanale scorte petrolio (API).

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: , , , , , , , , , ,