'Piazza Affari sui massimi da inizio marzo e migliore in Europa. FTSE MIB +0,7% - Finanza e Borsa - Investireoggi.it

Piazza Affari sui massimi da inizio marzo e migliore in Europa. FTSE MIB +0,7%

di , pubblicato il

Piazza Affari sui massimi da inizio marzo e migliore in Europa. FTSE MIB +0,7%.

Il FTSE MIB segna +0,7%, il FTSE Italia All-Share +0,6%, il FTSE Italia Mid Cap +0,2%, il FTSE Italia STAR +0,3%.

BTP e spread poco mossi. Il rendimento del decennale segna 0,57% (chiusura precedente a 0,56%), lo spread sul Bund 115 bp (da 114) (dati MTS).

Mercati azionari europei deboli: EURO STOXX 50 -0,2%, FTSE 100 -0,6%, DAX -0,2%, CAC 40 -0,2%, IBEX 35 -0,1%.

Circa mezz’ora prima dell’apertura di Wall Street i future sui principali indici americani sono incerti: S&P 500 -0,1%, NASDAQ 100 +0,2%, Dow Jones Industrial -0,2%.

Acquisti su Inwit +4,1% a 10,38 euro. A inizio settimana l’ufficio studi di Deutsche Bank ha confermato la raccomandazione buy sul titolo e incrementato il target da 12,50 a 13,00 euro. Secondo gli analisti si tratta di una “storia” sottovalutata dal mercato.

Titoli del risparmio gestito in buona forma: Banca Generali +3,0%, Azimut Holding +2,4%, Banca Mediolanum +2,4%. Oggi Assogestioni ha comunicato che a ottobre l’industria del risparmio gestito ha totalizzato una raccolta netta pari a circa 3 miliardi di euro, grazie in particolare al risultato registrato dai fondi di lungo termine (+4,3 mld). Questo dato ha portato il saldo delle sottoscrizioni del sistema da inizio anno a +17,3 mld. Il patrimonio gestito si è assestato vicino ai suoi massimi storici a 2.334 mld. Il 48,7% delle masse (1.137 mld) è rappresentato dalle gestioni collettive, mentre il restante 51,3% (1.198 mld) è investito nei mandati.

Bene Telecom Italia +2,6%. Il titolo sale sui massimi da metà settembre in scia alle dichiarazioni dell’a.d. di Enel +0,8% Francesco Starace rese ieri durante la presentazione del nuovo piano industriale. Il manager ha affermato di essere disposto a cedere la quota del 50% di Open Fiber “quando ci sarà un’opportunità in linea con i nostri interessi” e una decisione in tal senso potrebbe essere presa nelle prossime settimane.

L’uscita di Enel da OF rappresenta un passaggio determinante per la creazione della rete unica in fibra.

Prysmian +2,4% positiva con il lancio di un nuovo progetto volto ad accelerare la sua corsa verso l’azzeramento delle emissioni nette di CO2. Entro il 2022 il gruppo prevede di investire circa 450 milioni di euro per migliorare ulteriormente la sostenibilità della propria organizzazione e supply chain e accelerare lo sviluppo di tecnologie in cavo, asset e servizi all’avanguardia.

Deboli i titoli delle banche che potrebbero essere coinvolte nel prossimo giro di aggregazioni: BPER Banca -0,4%, Banco BPM -0,9%, BP Sondrio -2,7% e soprattutto Banca MPS -3,7%. Reuters riferisce che i 5 Stelle hanno preparato un emendamento finalizzato a limitare la norma che il Tesoro intende adottare per agevolare le fusioni bancarie mediante conversione delle DTA (le imposte differite) in crediti di imposta.

Correzione fisiologica per Autogrill -4,2%
dopo il +7,51% messo a segno ieri e il quasi +100% da fine ottobre (toccati i massimi da giugno). Il gruppo ieri ha raggiunto un accordo per la cessione alla spagnola Areas del 100% delle proprie attività spagnole gestite tramite Autogrill Iberia Slu per 12 milioni di euro (enterprise value). L’operazione fa parte del processo di ottimizzazione dell’allocazione di capitale e rifocalizzazione del portafoglio contratti nelle aree e nei canali con più alto potenziale di crescita e redditività prospettica. Indicazioni positive sono giunte anche dai dati sul traffico passeggeri negli aeroporti USA in vista del fine settimana del Thanksiving Day: la Transportation Security Administration ha comunicato che venerdì e sabato scorsi sono stati il secondo e terzo giorno con presenze di viaggiatori da metà marzo, ovvero dall’inizio della pandemia. Autogrill realizza oltre il 50% dei propri ricavi in Nord America, di cui la maggior parte negli aeroporti.

Aeffe +18,3% tocca i massimi da giugno grazie all’accordo con Chiara Ferragni. La controllata Velmar ha ottenuto una licenza pluriennale per la produzione e distribuzione globale delle collezioni intimo e beachwear.

La prima collezione, frutto della nuova collaborazione, sarà quella dedicata alla FALLWINTER 2021/22.

Gli appuntamenti macroeconomici in programma oggi pomeriggio: negli USA alle 16:00 redditi e spese personali, inflazione PCE, vendite abitazioni nuove, indice fiducia consumatori (Univ. Michigan) finale, alle 16:30 scorte petrolio settimanali (EIA), alle 20:00 USA Verbali FOMC (Fed).

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: , , , , , , , , , , , ,