'Piazza Affari positiva. Bene i petroliferi, crolla Juventus FC dopo fallimento Super League. FTSE MIB +0,5% - Finanza e Borsa - Investireoggi.it

Piazza Affari positiva. Bene i petroliferi, crolla Juventus FC dopo fallimento Super League. FTSE MIB +0,5%

di , pubblicato il

Piazza Affari positiva. Bene i petroliferi, crolla Juventus FC dopo fallimento Super League. FTSE MIB +0,5%.

Il FTSE MIB segna +0,5%, il FTSE Italia All-Share +0,5%, il FTSE Italia Mid Cap +0,3%, il FTSE Italia STAR -0,0%.

BTP e spread in miglioramento. Il rendimento del decennale segna 0,77% (chiusura precedente a 0,79%), lo spread sul Bund 102 bp (da 103) (dati MTS).

Mercati azionari europei positivi:
EURO STOXX 50 +0,8%, FTSE 100 +0,6%, DAX +0,5%, CAC 40 +0,6%, IBEX 35 +1,2%.

Future sugli indici azionari americani contrastati: S&P 500 +0,1%, NASDAQ 100 -0,2%, Dow Jones Industrial +0,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -0,68%, NASDAQ Composite -0,92%, Dow Jones Industrial -0,75%.

Mercato azionario giapponese in netta flessione, l’indice Nikkei 225 ha terminato a -2,03%. Borse cinesi contrastate: l’indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a +0,30%, l’Hang Seng di Hong Kong al momento segna -1,7%.

Petroliferi positivi con il greggio in lieve recupero dai minimi da mercoledì scorso toccati ieri pomeriggio. I future giugno segnano per il Brent 66,40 $/barile (minimo a 65,50 circa), per il WTI 62,50 $/barile (minimo a 61,50 circa). Da segnalare anche l’effetto positivo derivante dal rafforzamento del dollaro sull’euro. Eni +0,9%, Tenaris +1,6%, Saipem +0,8%.

Leonardo +1,5% guadagna terreno in scia alla notizia dell’acquisizione del 30% di GEM elettronica, società italiana specializzata nella produzione di radar 3D di piccole e medie dimensioni, sensori elettro-ottici e sistemi inerziali per il settore marittimo, avionico e terrestre. In qualità di fornitore, GEM collabora da anni con Leonardo su numerosi progetti, tra cui il programma FREMM e Legge Navale, il piano di ammodernamento della flotta della Marina Militare Italiana. In una fase successiva Leonardo potrà aumentare la propria quota nel capitale sociale acquisendo il controllo di GEM mediante un’opzione di acquisto, da esercitarsi nel 2024.

Juventus FC -10,9% crolla e torna sui livelli di venerdì dopo il fallimento del progetto Super League: i sei club inglesi si sono ritirati e anche l’Inter sembra intenzionata a sfilarsi. Secondo indiscrezioni la posizione del presidente Andrea Agnelli è in bilico.

Credito Valtellinese, +3,7% a 12,40 euro, accelera dopo che Crédit Agricole Italia ha modificato le condizioni dell’OPA rinunciando alla condizione del 90% di adesioni per alzare da 12,20 a 12,50 il corrispettivo dell’offerta.

Bel progresso per Rai Way +4,7%. Il titolo tocca i massimi da oltre due mesi in scia alle indiscrezioni di Repubblica secondo cui il governo potrebbe a breve approvare il decreto che permetterebbe alla Rai di scendere sotto il 51% (attualmente ha il 65%) e quindi agevolare un’integrazione con EI Towers (60% F2i e 40% Mediaset). Quest’ultima ha circa 580 milioni di liquidità dopo la recente vendita di Towertel e Mediaset sarebbe disponibile a scendere fino al 30%.

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi: negli USA alle 16:30 scorte settimanali petrolio (EIA).

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: , , , , , ,