Piazza Affari in verde dopo l’affondo di ieri. FTSE MIB +0,9%

di , pubblicato il

Piazza Affari in verde dopo l’affondo di ieri. FTSE MIB +0,9%.

Il FTSE MIB segna +0,9%, il FTSE Italia All-Share +0,9%, il FTSE Italia Mid Cap +0,8%, il FTSE Italia STAR +0,7%.

BTP e spread stabili. Il rendimento del decennale segna 0,69% (chiusura precedente a 0,70%), lo spread sul Bund 109 bp (da 108) (dati MTS).

Mercati azionari europei positivi: EURO STOXX 50 +1,0%, FTSE 100 +1,2%, DAX +1,0%, CAC 40 +1,3%, IBEX 35 +0,9%.

Future sugli indici azionari americani in verde: S&P 500 +0,6%, NASDAQ 100 +0,5%, Dow Jones Industrial +0,8%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -1,59%, NASDAQ Composite -1,06%, Dow Jones Industrial -2,09%.

Mercato azionario giapponese debole, il Nikkei 225 ha terminato a -0,96%. Borse cinesi in rosso: l’indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a -0,09%, l’Hang Seng di Hong Kong al momento segna -0,9%.

Buon avvio per i petroliferi in scia al greggio che tenta un recupero dai minimi da fine maggio toccati ieri sera. Il future settembre sul Brent segna 69,50 $/barile (da 68 circa), il future agosto sul WTI segna 67,20 $/barile (da 65,70 circa). Eni +0,8%, Tenaris +1,4%, Saipem +1,9%.

Rimbalzano gli industriali: Buzzi Unicem +1,8%, Pirelli +0,9%, Leonardo +1,4%, Interpump +1,9%.

Bene Poste Italiane +2,0% a 10,71 euro: ieri Barclays ha confermato la raccomandazione overweight e il target a 14,00 euro.

Buona performance per Salvatore Ferragamo +1,4%. Oggi il gruppo fiorentino riunisce il cda per l’esame dei dati preliminari relativi ai ricavi del primo semestre.

Sale ERG +1,7%: secondo il Sole 24 Ore è alle trattative finali con Enel +0,9% per la vendita di Erg Hydro e Ccgt. L’operazione potrebbe portare nelle casse di ERG circa un miliardo di euro, fondi che verrebbero reinvestiti nel solare e nell’eolico.

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi: alle 10:00 bilancia partite correnti eurozona.
Negli USA alle 14:30 nuovi cantieri residenziali e licenze edilizie, alle 22:30 scorte petrolio settimanali (API).

(Simone Ferradini – www.

ftaonline.com)

Argomenti: , , , , , , , , , ,