Per Clarida (Fed) tasso disoccupazione basso non sufficiente

di , pubblicato il

Secondo Richard Clarida, vice chairman del Board of Governors della Federal Reserve (Fed), l’istituto centrale di Washington non riterrà che l’economia Usa sia di nuovo alla piena occupazione, e per questo prenderà in considerazione l’aumento dei tassi d’interesse dal loro livello attuale vicino allo zero, solo perché il tasso di disoccupazione è tornato a un livello basso. I fattori da tenere presente, ha aggiunto Clarida secondo quanto riportato da Reuters, comprendono che debba lavorare una quota adeguata della popolazione e che il tasso di partecipazione in gruppi demografici chiave (come le persone nei primi anni nel mondo del lavoro) sia di nuovo su livelli “normali”. Fino a quando tale indicatori saranno depressi e finché l’inflazione rimarrà sotto controllo, la politica monetaria dovrà continuare a essere calibrata per eliminare tali squilibri.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno