Per Bullard (Fed) all’economia Usa non servono nuovi stimoli

di , pubblicato il

Secondo James Bullard, president della Federal Reserve (Fed) di St. Louis, all’economia Usa non servono nuovi stimoli fiscali e il recupero del mercato del lavoro è stato molto più solido di quanto registrato nella precedente recessione. Parlando venerdì a un evento organizzato dall’Economic Club of Memphis, Bullard ha notato come ora sia necessario solo un approccio più mirato e maggiori aiuti da parte del Congresso Usa siano meno urgenti di quanto in molti ritengano. “La risposta fiscale è stata progettata per uno choc più grande di quello realmente avvenuto”, ha aggiunto, precisando come a fronte degli oltre 3.000 miliardi di dollari di interventi autorizzati dal Congresso “finora il buco che dobbiamo riempire è in realtà solo di circa 500 miliardi di dollari”.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno