OVS all’attacco di ostacoli di breve termine

di , pubblicato il

OVS (+7,09%) va all’attacco degli ostacoli posizionati tra 1,00 e 1,08 euro, linea che scende dai top di giugno e massimi di ottobre. Una vittoria su questi elementi spianerebbe la strada al test dei massimi di giugno a 1,29 euro. Indicazioni di segno contrario sotto 0,872 euro, minimo di lunedì, per supporti a 0,75 circa, trend line che sale dai minimi di marzo.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: