Nuova Zelanda: Pil secondo trimestre crollato del 12,4% annuo

di , pubblicato il

Secondo quanto comunicato da Statistics New Zealand, nel secondo trimestre il Pil neozelandese è crollato del 12,4% annuo, contro la flessione dello 0,1% del primo (1,8% il progresso dell’ultimo periodo del 2019) e la contrazione del 13,3% del consensus di Reuters. Su base sequenziale, invece, l’economia della Nuova Zelanda ha registrato un crollo del 12,2% dopo il calo dell’1,4% dei primi tre mesi dell’anno (0,5% la crescita del quarto trimestre 2019). Il dato, migliore rispetto alla flessione del 12,8% attesa dagli economisti, segna la performance peggiore mai registrata e di fatto l’ingresso in recessione della Nuova Zelanda.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno