Nexi incerta, ipotesi eccezione obbligo POS il legge bilancio

di , pubblicato il

Nexi -0,1% in lieve flessione. Nella bozza della legge di bilancio 2023 si trova una modifica alle norme che regolano l’obbligo di accettazione di pagamenti digitali a carico dei “soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali”. In particolare la bozza introduce la possibilità di disapplicare l’obbligo per le transazioni di valore inferiore ai 30 euro nelle ipotesi da individuare dai ministeri competenti entro 180 giorni dall’entrata in vigore della legge di bilancio.

(SF – www.ftaonline.com)

Argomenti: