Mediobanca debole in avvio

di , pubblicato il

Mediobanca debole in avvio (-0,6% a 9,97 euro) dopo il progresso di ieri. Secondo indiscrezioni di stampa Piazzetta Cuccia è la principale candidata all’acquisizione della rete di consulenti finanziari italiani messa in vendita da Deutsche Bank. La rete conta 1.091 consulenti e 18 miliardi di euro di gestito. Le valutazioni della rete si aggirano sui 350-400 milioni. L’analisi del grafico di Mediobanca mette in evidenza l’oscillazione laterale a ridosso delle resistenze a 10,10 euro circa. Una vittoria confermata in chiusura di seduta su questi riferimenti decreterebbe la riattivazione del rally partito a marzo 2020 verso il massimo pluriennale a 10,9850 toccato a novembre 2019. Discese sotto il minimo della scorsa settimana a 9,3650 anticiperebbero invece un test di area 9, supporto valido nel medio termine.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: ,