Mediaset in calo con l’editoria

di , pubblicato il

Seduta difficile per il settore editoriale a Milano. L’indice Ftse Italia Media cede lo 0,93% e accusa il ribasso di Mediaset di 2,91 punti percentuali a quota 1,768 euro. I volumi sul titolo sono ridotti e l’azione, che a inizio settembre aveva accumulato importanti guadagni, potrebbe trovare un eventuale supporto a quota 1,75 euro. Va segnalato che oggi Il Sole 24 Ore ricorda il recente riavvicinamento di Vivendi a Mediaset dopo lo stop dei tribunali ai nuovi assetti del progetto europeo MFE. Il quotidiano di Confindustria ricorda anche il progetto “Amerigo” che puntava a un’ulteriore alleanza del broadcaster italiano con il gruppo americano Discovery e che potrebbe ricevere nuovo impulso in questa fase.

Assai meno positivo per il settore è invece il segnale giunto oggi da MF: secondo il quotidiano, la pay tv di Sky starebbe perdendo clienti, nonostante il successo della nuova offerta in fibra. Questo avrebbe spinto l’ad Maximo Ibarra lavorare su una ristrutturazione che potrebbe coinvolgere 350 dipendenti.

In calo oggi a Milano anche RCS (-1,67%) e Il Sole 24 Ore (-1,91%), mentre brilla ancora Giglio (+9,38%) e fa bene Mondadori (+2,04%).

(GD – www.ftaonline.com)

Argomenti: , , ,