Mediaset in accelerazione su possibile interesse in tlc dopo sentenza Corte UE

di , pubblicato il

Mediaset +5,9%, già in ottima forma grazie ai dati del secondo trimestre migliori delle attese di Mediaset España (+8,1% a Madrid), a inizio pomeriggio ha accelerato al rialzo. A far scattare gli ulteriori acquisti è stato il comunicato del gruppo di Cologno Monzese che, nel prendere atto dell’odierna sentenza della Corte di Giustizia europea, informa che “Se, al contrario di quanto prevede oggi la Legge italiana, si aprissero possibilità di convergenza tra i leader delle Tlc e dell’editoria televisiva, Mediaset che in tutti questi anni è stata vincolata e penalizzata dal divieto valuterà con il massimo interesse ogni nuova opportunità in materia di business Tlc già a partire dai recenti sviluppi di sistema sulla Rete unica nazionale in fibra”. La Corte UE ha stabilito che la legge italiana che ha imposto a Vivendi -0,5% il congelamento di due terzi della sua partecipazione del 29% in Mediaset è contraria al diritto dell’Unione Europea.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: ,