Marr: utile netto a 15,1 mln nel terzo trimestre

di , pubblicato il

Il Consiglio di Amministrazione di MARR S.p.A. (Milano: MARR.MI) società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di prodotti alimentari e non-food, ha approvato in data odierna il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2020.

Sintesi dei risultati del terzo trimestre ed al 30 settembre 2020
Nel terzo trimestre, seppur in presenza di forti limitazioni dovute alla pandemia con un significativo impatto sul settore turistico, i ricavi totali raggiungono 409 milioni di Euro con un EBITDA margin al 8% ed un utile netto pari a 15,1 milioni di Euro. Al 30 settembre, nonostante il blocco quasi totale – causa Covid-19 – dei consumi legati alla ristorazione da fine febbraio ai primi giorni di giugno, i ricavi totali superano gli 856 milioni con un EBITDA margin al 3,9% ed un utile netto di 1 milione. Ulteriormente rafforzata la solidità della struttura finanziaria.

Sintesi delle prospettive
Il non inatteso livello di incertezza dovuto ad un significativo ritorno ad una situazione pandemica con i conseguenti interventi restrittivi decisi dal Governo, rafforza la necessità di una ancora maggiore attenzione alle dinamiche di mercato rendendo fondamentale il mantenimento dell’approccio integrato di MARR, già premiato dal trend registrato nel terzo trimestre. Le prospettive di medio-lungo periodo rimangono invariate nella convinzione che il mercato della ristorazione extradomestica, unito alla vocazione turistica del nostro Paese, tornerà ad essere premiato dalla ripresa dei flussi e conseguentemente dai consumi.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: