Marr resta in vista dei top di inizio mese

di , pubblicato il

Marr (-0,39%) resta in vista dei massimi di inizio ottava a 15,70 circa, in attesa di raccogliere nuove energie per allungarsi verso target a 16,50 euro, picco del 24 marzo, e più in alto fino a 17,33, quota pari al 61,8% di ritracciamento del ribasso calcolato dai top di inizio anno. Sotto 14,40 rischio invece di indebolimento per supporti a 13,40 circa, media mobile esponenziale a 100 giorni.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: