Marr cancella i progressi degli ultimi due mesi

di , pubblicato il

Marr (-5,37%) ha cancellato nelle ultime quattro sedute i progressi degli ultimi due mesi. Il titolo è crollato in area 12,56, a contatto con la base del canale disegnato dai minimi di maggio, minacciando di interrompere il percorso di crescita dell’ultimo semestre. Il ritorno sopra 13,40 permetterebbe di allentare le tensioni negative, ma solo oltre 15 euro le prospettive tornerebbero positive.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: