Macy’s in rosso nel terzo trimestre ma va oltre il consensus

di , pubblicato il

Macy’s ha toccato un crollo superiore al 4% in after market (la seduta di mercoledì al Nyse si era invece chiusa in rialzo del 2,16%), dopo che l’operatore Usa di grandi magazzini ha comunicato risultati relativi al terzo trimestre segnati da perdite nette per 91 milioni di dollari, pari a 29 centesimi per azione, contro 2 milioni, e 1 centesimo di utile, del pari periodo del 2019. Su base rettificata il rosso è stato pari a 19 centesimi per azione, ampiamente meglio rispetto agli 83 centesimi del consensus di FactSet. Le vendite sono calate da 5,17 a 3,99 miliardi di dollari, anche in questo caso sopra ai 3,91 miliardi attesi dagli analisti.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno