Lowe’s crolla al Nyse. Eps marginalmente inferiore alle stime

di , pubblicato il

Lowe’s crolla in premarket al Nyse nonostante il balzo di oltre il 30% annuo per le vendite a perimetro costante (a 22,31 miliardi di dollari, contro i 21,25 miliardi previsti dagli analisti). Il colosso Usa della grande distribuzione nel settore del fai-da-te ha comunicato per i tre mesi allo scorso 30 ottobre profitti netti in calo da 1,05 miliardi, pari a 1,36 dollari per azione, a 692 milioni, e 91 centesimi. Su base rettificata l’eps si è attestato a 1,98 dollari, solo marginalmente sotto agli 1,99 dollari del consensus di Refinitiv. Lowe’s ha toccato una perdita superiore al 6% in premarket (la seduta di martedì si era già chiusa in flessione dell’1,26% a Wall Street).

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno