INWIT: nuova emissione di bond per 750 milioni di euro. Richiesta investitori ha superato di 4 volte l’offerta

di , pubblicato il

INWIT ha concluso con successo la sua seconda emissione obbligazionaria per un importo complessivo pari a 750 milioni di euro, a fronte di richieste da parte degli investitori 4 volte superiori all’offerta. Il bond a tasso fisso con cedola dell’1,625% con durata di 8 anni è emesso nell’ambito del Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) di INWIT ed è destinato ad investitori istituzionali. “Il successo dell’emissione del nuovo Bond – ha dichiarato Giovanni Ferigo, Amministratore Delegato di INWIT – dimostra ancora una volta la fiducia dei mercati nella nostra società. L’ottima qualità e la numerosità degli ordini ci permettono di estendere la durata del nostro debito ed ottimizzarne il costo e rappresentano un nuovo riconoscimento della solidità del nostro business e del disegno industriale nell’accelerazione del processo di digitalizzazione del Paese”. L’operazione di collocamento si inserisce nell’ambito del rifinanziamento di parte del debito bancario ed è stata supportata da un pool di primarie banche, composto da BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, HSBC, Mediobanca e Unicredit in qualità di Joint Bookrunners e da Banca Akros, Banca IMI, BBVA, BofA Securities, e SMBC Nikko in qualità di altri Bookrunner. Più di 300 investitori nazionali ed internazionali hanno manifestato interesse all’emissione che ha portato a richieste complessive superiori a 3 miliardi di euro. I titoli saranno quotati presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo, con le seguenti caratteristiche:
• Emittente: Infrastrutture Wireless Italiane Spa
• Importo: Euro 750 milioni
• Data di regolamento: 21 ottobre 2020
• Scadenza: 21 ottobre 2028
• Cedola: 1,625%
• Prezzo di emissione: 99,755%
• Rendimento effettivo: 1,658% corrispondente ad un rendimento di 200 punti base sopra il tasso di riferimento (mid swap).
INWIT aveva emesso nello scorso luglio il suo Bond inaugurale per 1 miliardo di euro, scadenza 6 anni, cedola 1,875% e rendimento 1,909%.

La società è valutata Investment Grade BBB- con outlook stabile da Fitch Ratings, e BB+ con outlook stabile da Standard and Poor’s.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: