Indagine approfondita della Ue su acquisizione del TachoSil

di , pubblicato il

La Commissione europea ha avviato un’indagine approfondita sull’acquisizione del TachoSil della giapponese Takeda Pharmaceutical da parte di Ethicon, sussidiaria del colosso Usa Johnson & Johnson. L’operazione, del valore di 400 milioni di dollari, era stata annunciata nel maggio dello scorso anno. Il TachoSil, cerotto chirurgico per il controllo del sanguinamento, è leader di mercato in Europa e Johnson & Johnson è tra i principali player globali del segmento anche se non distribuisce prodotti simili al TachoSil nel Vecchio Continente. “Dobbiamo valutare attentamente se la fusione proposta possa condurre a una scelta ridotta per chirurghi e pazienti, a prezzi più alti per i nostri sistemi sanitari o a uno sviluppo più lento di soluzioni alternative per gestire le emorragie problematiche”, ha dichiarato mercoledì Margrethe Vestager, commissaria Ue per la Concorrenza. Bruxelles ha stabilito al 10 agosto la deadline per pronunciarsi sul deal. Johnson & Johnson ha chiuso in rialzo dello 0,18% mercoledì al Nyse. Successivamente Takeda ha perso il 3,35% a Tokyo, sovraperformando comunque il crollo del 4,51% del Nikkei 225.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno

I commenti sono chiusi.