Il Nikkei prova a risalire la china

di , pubblicato il

Segno positivo questa mattina per il Nikkei 225 che ha chiuso le contrattazioni in rialzo dello 0,88% portandosi a quota 23235, annullando così il ribasso visto ieri. L’indice nipponico non vuole arrendersi e sta cercando in tutti i modi di scongiurare l’ipotesi di una correzione del recente rialzo, correzione che troverebbe importanti conferme con la violazione dei 22850 punti, riferimento testato nella giornata di ieri. Sotto tale livello via libera verso 22600, target successivo in area 22300, media mobile esponenziale a 100 sedute, riferimento critico nel medio lungo periodo. Serve dunque un uleriore sforzo ai corsi per riportarsi in zone più sicure, sforzo che implica il superamento del prossimo ostacolo a 23360 ed il successivo allungo oltre i recenti massimi a 23580. Probabile in tal caso il test dei record di inizio anno in area 24100.

(AC)

Argomenti: Nessuno