Il future Ftse Mib approfitta dei dati macro positivi

di , pubblicato il

I dati macro positivi in uscita dalla Cina, dalla Germania e dagli Usa sostengono le borse, anche il future Ftse Mib ne approfitta. In Cina le vendite retail in agosto hanno registrato la prima espansione del 2020 su base annua salendo dello 0,5% dopo il -1,1% di luglio. In Germania l’indice ZEW di settembre è salito a 77,4 punti, in aumento dal precedente di 71,5 punti a fronte di una previsione di 69,8 punti. Negli Usa la Federal reserve di New York ha comunicato che l’indice Empire State Manufactoring (che misura l’andamento dell’attività manifatturiera di New York) si è attestato nel mese di settembre a +17 punti da +3,7 punti di agosto, risultando nettamente superiore alle attese degli analisti fissate su un indice pari a 6 punti. I mercati hanno abbandonato l’atteggiamento prudente visto nelle ultime giornate e hanno deciso di non aspettare il termine della riunione della Fed di mercoledi’, e soprattutto i commenti successivi al suo completamento, puntando al rialzo. Il Ftse Mib future ha terminato la seduta a 19945 punti, chiusura più alta dal 2 settembre, lasciandosi alle spalle, anche se solo marginalmente, la trend line ribassista che parte dal top del 21 luglio passante a 19890 punti, una resistenza contro la quale le quotazioni si stavano scontrando ormai da alcune sedute. Il derivato dovrà ora confermarsi oltre i 20140/50 punti, in quel caso possibile il ritorno sui massimi del 12 agosto a 20470 punti. Solo discese al di sotto della media mobile esponenziale a 50 giorni, a 19700 punti circa (primo supporto di breve a 19830), metterebbero in discussione il segnale di forza inviato martedi’ e potrebbero anticipare il test di 19500 circa, area di transito della linea di tendenza rialzista che unisce i minimi del 15 giugno e del 31 luglio.

La violazione di 19500 rischierebbe di avere conseguenze anche per il medio termine, il future sta infatti disegnando dal top di giugno un testa spalle ribassista che se completato proietterebbe obiettivi fino ai 18000 punti almeno.

(AM – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno